Scuderia Ferrari | We Race Comic - I personaggi

I personaggi principali

Il destino di Lucas e Jim è intrecciato già da tempo, fin dalle prime gare in accademia. Da che parte penderà l’ago della bilancia? Che ruolo avrà Dean in questo nuovo duello?

Scuderia Ferrari | We Race Comic - Doc e Red

L’unica strada per la vittoria, è lavorare molto e parlare poco... —.

Scuderia Ferrari | We Race Comic - China di Red Scuderia Ferrari | We Race Comic - China di Doc

Il sogno e la realtà

Fin da piccolo Dean Rosso adora passare il suo tempo libero all'officina, osservare il padre e i fratelli più grandi che lavorano, inventarsi viaggi e avventure insieme al suo inseparabile amico Joseph Ferri, altro fanatico di auto. Dean è affascinato dai motori per quello che rappresentano, il senso di libertà, di potenza... e le corse automobilistiche sono la massima espressione di tutti questi concetti.

Joseph è ammaliato dalla incredibile complessità di quelle meraviglie meccaniche. Il Gran Premio domenicale di Formula New è un appuntamento immancabile. Dean e Joseph sono sempre davanti a tutti, seduti sul pavimento a un metro dalla TV, a fissare con gli occhi spalancati i bolidi che sfrecciano a tutta velocità. Negli anni dal pavimento passano al divano, ma l'espressione rapita è sempre uguale.

La partenza e il viaggio.

I genitori insistono perché Dean prosegua gli studi: l'officina prima o poi passerà dal padre ai figli, e c'è bisogno di qualcuno che gestisca la parte economica. Dean saluta i suoi amici e parte per Now York. Anche Joseph parte: il suo viaggio lo porta a studiare ingegneria a New Perth, nel Quadrante Oceanico. Passeranno molti anni prima che i due amici si rincontrino.

Dopo gli studi Dean torna a casa: ha una laurea in tasca e la voglia di provare qualcosa di nuovo. Convince il padre a ribrandizzare l'officina e specializzarsi nelle auto d'epoca... merce rara e costosa, soprattutto dopo la Trasformazione. La mossa ha successo, il giro d'affari cresce, i clienti facoltosi fanno la fila, le casse si riempiono.

Il ritorno e il nuovo viaggio.

Nel frattempo Joseph si è specializzato nella progettazione di auto da corsa e nel giro di poco è diventato una specie di celebrità nel mondo dei Gran Premi. Le scuderie se lo contendono. Le innovazioni che porta con i suoi progetti contribuiscono a rendere la Formula New uno degli sport più seguiti al mondo. Ogni tanto Joseph torna in città e i due non perdono occasione per vedersi.

È proprio durante una di queste serate che l'idea di fondare una scuderia viene ventilata per la prima volta; è quasi una battuta, ma Dean non riesce a smettere di pensarci. Mesi dopo Joseph torna in città con una notizia pazzesca: potrebbe aver trovato uno sponsor per la loro scuderia; ha già un progetto per il prototipo, ma gli serve aiuto per realizzarlo.

Il sogno è realtà

I due si buttano a testa bassa nella realizzazione del prototipo di monoposto e, con l'aiuto dei fratelli di Dean, riescono a convincere lo sponsor a investire su di loro. Ora bisogna trovare il pilota. Dean ha messo gli occhi su una persona in particolare. Un giovane talento dal carattere impulsivo e dall'indole focosa. Uno che poteva aver tutto ma l'ha buttato all'aria in un momento di rabbia.

Uno che non ha niente da perdere: Lucas Hoth.

Manca solo il nome per la Scuderia. Dean propone Scuderia Ferri/Rosso, ma Joseph non è d'accordo. Nell'ambiente nessuno lo conosce come Joseph Ferri: tutti lo chiamano semplicemente "Doc". Dean ci pensa un attimo e poi accetta. Il Red Racing Team è nato.

Scuderia Ferrari | We Race Comic - Aspetto
Pilota
Tempestoso
21
179 cm
67 Kg

Il tuo problema, Lucas, non è l’arroganza, ma che fino ad adesso sei sempre arrivato secondo ... —.

Scuderia Ferrari | We Race Comic - China del volto di Lucas Hoth Scuderia Ferrari | We Race Comic - China del casco di Lucas Hoth

Una forza inarrestabile. Un ostacolo inamovibile.

Fin da piccolo manifesta una spiccata attitudine per lo sport, ma il suo carattere impulsivo e la sua incapacità di giocare in squadra gli impediscono di ottenere certi risultati. Si avvicina alle corse automobilistiche relativamente tardi, all'età di 17 anni, quando comincia a partecipare a gare tra amici.

Quello che inizialmente era un passatempo trasgressivo gli fa scoprire la sua passione. Lucas sembra nato per stare su un’auto. Si costruisce una fama di pilota imbattibile e senza paura... finché un incidente (causato proprio dalla sua imprudenza) lo costringe a passare un mese in un letto d'ospedale.

Una nuova opportunità. Un nuovo avversario.

In ospedale riceve la visita di Ben O, famosissimo campione di Formula New, che, riconoscendo il suo talento innato, gli propone di entrare nella sua accademia per giovani piloti , la O-Academy. È qui che Lucas conosce Jim Jager, il suo rivale più grande: in pochi anni i due scalano tutte le categorie minori, in un continuo testa a testa. Poi Ben O annuncia il suo ritiro dalle scene, e proclama che nominerà il suo successore come primo pilota della scuderia Stargazer.

Lucas è consapevole di essere in lizza per il ruolo, deve solo vincere l'ultima gara di campionato... e il titolo di campione. La tensione, però, gli fa commettere un grave errore; all'ultima curva, prima del rettilineo del traguardo, Lucas sbaglia la traiettoria perdendo decimi preziosi. Jim sfrutta l'opportunità per staccare il rivale e tagliare il traguardo. E accaparrarsi il titolo.

Un salto nel vuoto. Una mano tesa.

Rientrato ai box Lucas perde il controllo, prendendosela con la squadra, i tecnici, il mondo intero. In preda alla rabbia lancia il casco contro il muro e se ne va. Il giorno seguente Ben O annuncia il suo successore: è Jim Jager. Poco tempo dopo viene resa pubblica la morte di Ben O, a causa di un male che lo affligeva da tempo .

La notizia fa precipitare Lucas nella depressione: tutto quello per cui ha lottato è perduto, e la colpa è solo sua; non esce di casa per settimane, smette di rispondere a telefonate e messaggi... vive da recluso. È in questo stato che Dean Rosso lo trova quando gli propone di correre per la sua scuderia.

Scuderia Ferrari | We Race Comic - Aspetto
Pilota
Calcolatore
23
176 cm
71 Kg

La tua forza, Jim, è la concentrazione. Il vento corre più veloce di te, ma tu sai sempre dove soffia... —.

Scuderia Ferrari | We Race Comic - China del volto di Jim Jager Scuderia Ferrari | We Race Comic - China del casco di Jim Jager

La mente domina la materia.

La sua carriera di pilota inizia tra i banchi di scuola, nel Queen Margaret College Racing Club; solitario per natura, Jim è attirato dall'idea quasi romantica di essere solo contro tutti, avvolto dal rombo del motore. Jim non è un talento naturale, ma ha caparbietà: gara dopo gara, giro dopo giro, si allena con costanza marziale.

Studia sè stesso e i suoi avversari, sviluppa strategie, calcola probabilità e traiettorie...
Nel giro di poco tempo diventa il campione in carica del campus e poi di tutto il Principato d'Albione; grazie a lui la bandiera del Queen Margaret College sventola sul gradino più alto di tutti i podi.

Due facce della stessa medaglia.

In men che non si dica Jim viene invitato ad entrare nella O-Academy, la scuola per giovani piloti fondata e gestita da Ben O, il campione di Formula New. I primi tempi all'Accademia sono duri, ma Jim non si scoraggia: le sfide lo fanno sentire vivo, e la sfida con se stesso è la più appassionante di tutte; in breve Jim diventa il pilota più promettente di tutta l'Accademia.

E poi arriva Lucas Hoth. Una testa calda, uno che guida con la pancia invece che con il cervello; la nemesi perfetta. Gli anni successivi sono un vortice di gare, allenamenti e, soprattutto, podi. A volte c'è lui sul gradino più alto, a volte c'è Lucas. L'unica costante è la sfida: nessuno prevale nettamente sull'altro... fino all'annuncio di Ben O: il campione ha deciso di ritirarsi e rivelerà il suo successore in diretta TV.

Tutto cambia, niente cambia.

Jim sa di essere quel qualcuno. Il prossimo campionato di Formula New, lo vedrà sulla monoposto di Ben. Ne è sicuro. Prima, però, c'è da vincere l'ultima gara di campionato, strappare il titolo dalle mani di Lucas. I due si danno battaglia fino all'ultima curva, poi Jim scorge un varco, stacca il rivale e taglia il traguardo.

Il titolo è suo. Il resto è un domino di avvenimenti. Ben O rivela la sua decisione: sarà Jim a correre per la scuderia Stargazer. Come previsto. Lucas perde la testa e poi sparisce dalla circolazione. Ben muore. Tutto rumore di fondo. Jim non ha tempo di pensare ad altro, deve allenarsi; più duramente di quanto abbia mai fatto. Esiste solo la sfida.

Leggi i capitoli
Scuderia Ferrari | We Race Comic 2057 - Capitolo 1 - Lights off
Lights off
Scuderia Ferrari | We Race Comic 2057 - Capitolo 2 - Pit stop
Pit stop
Scuderia Ferrari | We Race Comic 2057 - Capitolo 3 - Testa a testa
Testa a testa
Scuderia Ferrari | We Race Comic 2057 - Capitolo 4 - Un grande pilota
Un grande pilota